Streghetta Darck

Si parla di tutto ma soprattutto di magia..
 
IndicePortaleCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi<img src="http://img" border="0" hspace="0" alt="" title="" />

Condividi | 
 

 Roran cugino di Eragon

Andare in basso 
AutoreMessaggio
yuna

avatar

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 21.03.11
Età : 25
Località : torino

MessaggioTitolo: Roran cugino di Eragon   Sab Gen 14, 2012 5:39 pm





roran e katrina

Roran è il cugino di Eragon, vive a Carvahall ed è innamorato di Katrina. Questo amore è ostacolato dal padre di lei e per questo motivo decide di lasciare il paese per trovare lavoro altrove come mugnaio e accumulare abbastanza denaro per sposarla. Si reca a Therinsford, l'altro paese della Valle Palancar.
Quando rientra a Carvahall scopre che suo padre Garrow è stato ucciso dai Ra'Zac e la sua casa bruciata. Inconsapevole di quanto è successo ad Eragon, Roran lo incolpa della sciagura che si è abbattuta su di lui. Ma le sue disgrazie continuano quando i Ra'Zac arrivano a Carvahall per cercarlo e rapiscono Katrina. Per salvare la sua fidanzata ed il suo villaggio ormai dichiaratamente nemico di Re Galbatorix, decide di attraversare la Grande Dorsale e unirsi ai Varden, insieme alla maggior parte del villaggio. Mentre si trova a Narda si scopre che sula sua testa pende una taglia molto alta.
Per fare questo, si imbarcherà a Teirm su una nave che li porterà fino al Surda dove incontrerà Eragon, cambiato dopo il dono che gli hanno fatto i draghi. Deciderà insieme a suo cugino di andare a liberare Katrina imprigionata nel monte Helgrind, covo dei Ra'zac. In seguito alla riuscita della missione, Roran e Katrina si sposano e lei rimane incinta.
In Brisingr si scopre che la sua taglia è aumentata fino ai livelli di quella di Eragon rendendolo uno dei massimi ricercati nell'impero. La ricompensa per la sua testa come per quella del cugino è di una contea.
Roran entra nelle truppe dei Varden con gran soddisfazione di Nasuada, ma durante la sua seconda missione, il ragazzo disubidisce agli ordini per il bene dei suoi uomini e per avere maggiori possibilità di vittoria. Durante la missione Roran dimostra di essere un grandissimo guerriero uccidendo ben centonovantatré soldati imperiali. Grazie alla sua strategia riescono a vincere, tutti gli uomini sotto il suo comando sopravvivono e si guadagna la fiducia ed il rispetto dei guerrieri Varden, tuttavia viene accusato di insubordinazione. Tornato dalla battaglia, Roran viene convocato da Nasuada, la quale è stata informata dell'insubordinazione del guerriero ed è costretta ad ordinare la fustigazione del ragazzo nonostante apprezzasse molto ciò che ha fatto. Tuttavia, mentre Roran è via, un uomo uccide un Urgali per il puro gusto di farlo. A tal proposito, il giorno dopo la punizione, Nasuada manda Roran in missione, con 20 uomini (lui compreso) e 20 Urgali, a simboleggiare che uomini e Urgali possono andare d'accordo. Tuttavia, Yarbog, un Urgralgra scontroso, sfida la supremazia di Roran, e lo sfida in un duello a mani nude. Roran ne esce vincitore, e diventa il primo uomo nella storia di Alagaësia ad essere riuscito a battere un ariete nel corpo a corpo.
In seguito ai suoi brillanti risultati in battaglia, Roran viene promosso capitano ad interim per comandare gli 800 soldati contro almeno il doppio durante l'assedio di Arughia, nel Sud di Alagaësia. Si conquista subito l'inimicizia di Brigman, ex capitano delle truppe. Con un brillante stratagemma riesce ad impedire la disfatta delle truppe dei Varden. Riesce a conquistare Arughia sfondando i cancelli impenetrabili grazie ad un ariete costruito da zattere appesantite da farina e lastre di ardesia sospinto dall'acqua del fiume. Nella battaglia per conquistare la città perde lo stregone ed amico Carn. La regina dei Varden Nasuada lo promuove capitano. Sarà lui ad uccidere Lord Barst, il comandante dell'esercito che aveva il compito di difendere Urù'Baen. Dopo questo avvenimento verrà eletto conte da parte di Nasuada, la nuova regina dell'Impero, ottenendo alcune terre della valle Palancar compresa la sua città natale Carvahall che avrebbe dovuto ricostruire insieme ai suoi amici.
Rilevante è il fatto che, escluso Eragon, Arya lo abbia definito la scelta più ovvia per gli uomini come possibile nuovo re dell'Impero in quanto eroe della battaglia di Uru'Baen e di molte altre. Roran tuttavia viene scartato in quanto ritenuto troppo giovane, inesperto e rozzo per il ruolo (anche per via della tensione corsa tra lui e Re Orrin) nonostante gli venga riconosciuta la sua grandezza come guerriero e capo militare perfino del re del Surda e dai capi delle altre razze.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Roran cugino di Eragon
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Streghetta Darck :: Eragon-
Vai verso: